Sciacalli dopo tragedia: rubato l’iPhone di Raffaele. L’appello della famiglia

Casapesenna/Casal di Principe. Raffaele Cirillo sta tornando a casa ma nelle ultime è emerso un particolare davvero agghiacciante sull’incidente che gli è costato la vita. Martedì sera qualcuno ha fatto sparire il suo cellulare dopo il sinistro. Un atto di sciacallaggio che priva i familiari, già straziati da una tragedia terribile, anche dei ricordi del giovane studente dell’istituto Falco di Capua che avrebbe compiuto 17 anni a dicembre.


La cugina di Raffaele ha chiesto espressamente a nome della famiglia la restituzione del telefonino con un appello via social: “Nei pressi della parrocchia Spirito Santo, volevo avvisare ai diretti interessati che siete pregati di restituire il cellulare di Raffaele un Iphone 7 scomparso dal posto dell’incidente. La famiglia chiede espressivamente la restituzione del cellulare in quanto caro ricordo di Raffaele”.

I funerali si terranno questa mattina nella chiesa di Santa Croce a Casapesenna. Proclamato il lutto cittadino.




Condividi