Cavani è a Napoli! Ci sono le prove….

Sport. Edinson Cavani è a Napoli. Ieri il “Matador” si è concesso una giornata di mare a Capri. A rilanciare la notizia è il sito “NapoliPage.it” che pubblica uno scatto rubato del Matador sull’isola. Nessun segnale di una trattativa col club azzurro, però, come sognano i tifosi: semplicemente la conferma che il bomber del Psg, di ritorno dai Mondiali, ha voluto trascorrere una domenica coi figli che vivono a Napoli con l’ex moglie Soledad.

Diverse voci si stanno rincorrendo anche su una presunta permanenza dell’attaccante sudamericano ad Agropoli, uno dei posti preferiti da Cavani durante la militanza in azzurro. Nonostante l’affare appaia ai limiti dell’impossibile, questa mattina per la prima volta anche i media francesi ipotizzano un ritorno del Matador al San Paolo: il bomber dell’Uruguay che eliminato Cr7 dai mondiali viene indicato infatti da Foo01.com come il primo obiettivo del Napoli per l’attacco.

Il sacrificio chiesto da Adl

“So che tutti quanti vorrebbero un top player come Cavani. Cavani guadagna 20 milioni ogni 10 mesi. Ha il mio numero di telefono: mi chiama, mi parla, si riduce lo stipendio, mi mette in condizione di parlare col PSG, che non so neppure se può essere disponibile a privarsi del calciatore”.

Così Aurelio De Laurentiis ha parlato ai tifosi del Napoli, nel teatro di Folgardida, assieme ad Ancelotti e a Insigne, rispondendo venerdì sera anche a una domanda sul ‘Matador’ e sulla possibilità che torni a Napoli.

“Cavani – conclude De Laurentiis – ha una parte della famiglia a Napoli ma, quando è dovuto andare via per guadagnare il triplo, lo ha fatto. Con il dio denaro non si fanno sconti”.