Giovanissimo evade dal carcere

Regionale. Un detenuto egiziano di 20 anni è evaso dal carcere di Airola (Benevento) dove era recluso al reparto minorile.

Il giovane sarebbe fuggito di sera quando era in cella. Ne dà notizia Ciro Auricchio, segretario regionale campano dell’Unione Sindacale Polizia Penitenziaria.


In una nota Auricchio ribadisce la richiesta al nuovo Governo di rivedere la riforma introdotta dalla legge 117/2014 che ha esteso la detenzione minorile fino al 25esimo anno di età sia rivista; chiediamo – prosegue Auricchio – altresì una necessaria revisione della norma soprattutto nei casi dei giovani infraventunenni cui sono stati contestati reati associativi o con aggravante della finalità mafiosa”.




Condividi