La lettera di amore di un giovane tifoso della Casertana

San Felice a Cancello. E’ uno dei tifosi più giovani dei distinti della Casertana, Antonio Ferrara da Cancello Scalo ha una grande fede nei colori rossoblu.

“Fino  ad ora abbiamo mangiato fango e pietre…ora vediamo la luce e si chiama D’AGOSTINO,mi hanno chiamato illuso ma non ho mollato,vorrei far arrivare questo messaggio al presidente o leggerlo pubblicamente durante la presentazione….
presidè buonasera, sono un semplice tifoso della Casertana, da piccolo tifavo Juve, perché non sapevo neanche chi fosse la Casertana.


Poi me ne sono innamorato…

vi voglio dire, che i nostri paesani “casertani”, mi hanno offeso, ma non per gelosia…per la Casertana, io ho scelto di tifare solamente una squadra nella vita la Casertana, la squadra della mia provincia, una tifoseria che ti dà sostegno in qualsiasi momento, la Casertana è vita per me:

vi voglio dire solo 3 parole a voi!
toglieteci gli schiaffi dal viso, abbiamo mangiato polvere e fango, solo voi ci potete salvare!
facci_sognare
abboniamoci tutti…

#IOSTOCONDAGOSTINO”.




Condividi