Mal…venuti al Sud. Scelgono casa nel paese del film, la proprietaria sparisce

Regionale. Grazie a un noto sito di annunci affittava via Internet, per la settimana di Ferragosto appartamenti al mare nella riviera cilentana: una volta ricevuta la caparra non dava più notizie di sè sparendo nel nulla.


Protagonista della vicenda, una 45enne napoletana denunciata, con l’accusa di truffa, dai carabinieri di Reggio Emilia. A far scattare le indagini dei militari emiliani una 30enne reggiana che aveva concordato, con la falsa locataria, l’affitto per un appartamento al mare a Castellabate sulla riviera cilentana pattuendo un prezzo di 600 euro per la settimana di Ferragosto inviandole una caparra di 150 euro.

Gli uomini dell’Arma sono risaliti alla 45enne partenopea grazie ad indagini telematiche. Per la vittima del raggiro, e la speranza di poter ottenere in sede processuale il risarcimento per le vacanze mancate.




Condividi