Fugge all’alt, arrestato dopo la perquisizione dell’auto

Aversa. I Carabinieri della Stazione di Trentola Ducenta (CE), in Aversa (CE), nel corso di un servizio teso a reprimere ed a prevenire la commissione di reati predatori, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per furto aggravato, tentato furto e possesso ingiustificato di grimaldelli, di Marino Michele, cl. 1979, del luogo.


I militari dell’Arma dopo aver notato l’uomo in via S. di Giacomo mentre, in atteggiamento sospetto e dopo avere forzato la portiera, saliva a bordo di un autovettura parcheggiata sulla pubblica via, gli anno intimato l’alt allo scopo di procedere alla sua identificazione. Lo stesso, alla vista dei carabinieri ha subito tentato la fuga a piedi per le strade circostanti, ma è stato bloccato dopo alcune centinaia di metri.

A seguito della perquisizione personale Marino Michele è stato trovato in possesso di un grimaldello, vari strumenti di effrazione e del navigatore satellitare sottratto dall’autovettura.

L’arrestato è stato sottoposto ai domiciliari a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.




Condividi