Ancora sangue sulle strade, bilancio pesante a Baia Domizia

Baia Domizia/Marcianise. E’ una giornata molto difficile per la circolazione sulle strade della provincia di Caserta, ma anche di grande apprensione per gli incidenti che si stanno susseguendo a ritmo preoccupante. Dopo lo schianto avvenuto a Mondragone verso mezzogiorno un altro sinistro dai numeri preoccupanti è stato registrato poco dopo le 14 nella zona di Baia Domizia.

Il bilancio dell’incidente è di quattro persone coinvolte, per fortuna nessuna versa in gravi condizioni, anche se per tre di loro è stato necessario il trasporto in ospedale. L’impatto è avvenuto in via degli Olmi ed ha riguardato almeno quattro veicoli: dopo lo scontro tra le prime due vetture si è infatti originato un tamponamento a catena.


Sul posto sono giunti tre ambulanze che hanno trasportato i feriti al pronto soccorso. I contusi che hanno avuto bisogno delle cure mediche sono tre, mentre un altro è stato medicato sul posto. Alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno è finito Salvatore B., 30 anni, di Mondragone; al pronto soccorso del San Rocco di Sessa Aurunca è invece stata trasportata una coppia di Marcianise: si tratta di Giulio D.F., 22 ani e Angela D.N., 27 anni.

Tutti i contusi hanno riportato diversi traumi e i loro arrivi sono stati comunicati da codice giallo: nessuno di loro è per fortuna in pericolo di vita.




Condividi