La proposta: “Ridiamo Ponte Garibaldi alla Provincia”

Cancello. La nota del responsabile di Fratelli d’Italia Cancello Arnone Francesco Di Pasquale.

AL SIG. PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE, COMUNE DI CANCELLO ED ARNONE.

AL SIG. DIRIGENTE DELL’UFFICIO DI SEGRETERIA, COMUNE DI CANCELLO ED ARNONE.

P.C. ALLO SPETTABILE GRUPPO CONSILIARE DI OPPOSIZIONE, COMUNE DI CANCELLO ED ARNONE.

P.C. AL SIG. PREFETTO DI CASERTA.

P.C. AL SIG. PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI CASERTA.

Oggetto: argini e fiume Volturno – integrazione propria nota del 23.07.2018; richiesta di dare la struttura del ponte Garibaldi alla ente Provincia, come prima, ovvero altro Ente Pubblico- integrazione propria nota del 18.08.2018; spazi pubblici, regolamentazione- integrazione propria nota del 15.08.2018; inquinamento in genere e rumore- riferimento note precedenti.

Con la presente,

ad integrazione delle proprie note del:

-23.07.2018, argini e fiume Volturno;

-del 15.08.2018, spazi pubblici e marciapiedi, regolamentazione;

-del 18.08.2018, servizio idrico e ponte Garibaldi;


-inizio agosto, inquinamento in genere e rumori;

chiede che alla propria nota del 18.08.2018, servizio idrico e ponte Garibaldi, siano pure abbinate le seguenti proposte, che di seguito elenca.

-ARGINI E FIUME VOLTURNO.

Visto queste emergenze, che si discute di queste problematiche.

-IMPEGNO PER DARE LA STRUTTURA DEL PONTE GARIBANDI ALLA PROVINCIA, ALTRO ENTE.

Poiché il Comune non è attrezzato e vi è un forte dissesto economico, che la struttura sia ceduta ad altro Ente, Provincia, eccetera.

-SPAZI PUBBLICI E MARCIAPIEDI.

Di regolamentare tutta materia.

-INQUINAMENTO E RUMORI ED ALTRO.

Di studiare queste problematiche ambientali di vario tipo, di intervenire in merito ai rumori e quanto altro costituisce problema per la comunità.

In questo discorso generale va inquadrato anche quello relativo al rispetto delle regole- senso civico, vivibilità.

Distinti saluti.

Cancello ed Arnone 18 agosto 2018.

Francesco Di Pasquale, responsabile di F.D.I. di CANCELLO ED ARNONE.




Condividi