Azienda nei guai dopo blitz. E l’ospedale si salva…

Marcianise. Il post di Antonello Velardi.

“Stamattina abbiamo fatto l’ennesimo controllo all’ospedale di Marcianise. Sorpesa: i rifiuti erano regolarmente differenziati. Imbustati e selezionati secondo le regole: non capitava da moltissimo tempo. Ci siamo meravigliati, positivamente.

Come finora ho scritto sempre delle multe comminate, stavolta devo scrivere della situazione normalizzata. Per due motivi. Primo: per dare atto del lavoro svolto dalla direzione dell’ospedale e dalla ditta delle pulizie, positivo e fruttuoso. Secondo: per dire che chi insiste nel far rispettare le regole alla fine ha ragione. Mazze e panelle fanno i figli belli, direbbe mia madre.


Ovviamente non ci fermeremo proprio adesso. Non è che ci facciamo buttare fumo negli occhi. Continueremo ad essere vigili, molto vigili. Ma credo che la lezione sia servita.

Morale della favola: se si vuole si può. E noi vogliamo. Per la cronaca, stamattina abbiamo notificato un’altra multa salata ad una importantissima azienda che opera nella zona industriale di Marcianise: non differenziava secondo le regole. Solito malcostume. Ma sono convinto che anche costoro capiranno la lezione e cambieranno registro.”




Condividi