Raid choc contro coppietta: “Spogliatevi”. E gli tolgono tutto

Trentola Ducenta. Un colpo improvviso al vetro dell’auto, il coltello che spunta e tre energumeni che li circondano e li costringono a denudarsi e a dare tutto ciò che hanno. E’ questo l’incubo vissuto ieri sera, verso le 20, da una coppietta di Trentola Ducenta, rapinata di soldi e cellulare nella zona del campo sportivo.

I due giovani, così come altre coppie di fidanzati, avevano approfittato della tranquillità della zona (le attività di campionati minori e scuole calcio non sono ancora cominciate) per trascorrere qualche momento di intimità. All’improvviso hanno sentito dei colpi forti contro la carrozzeria dell’auto. Non hanno compreso subito cosa stesse accadendo, poi uno dei tre banditi ha sferrato un colpo contro il vetro della vettura danneggiandolo.


A quel punto la coppietta ha capito di essere caduta in un’imboscata. I malviventi, tutti stranieri, stando alla descrizione poi fornita dalle vittime, hanno minacciato la coppietta di consegnare tutto ciò che avevano, obbligandoli addirittura a spogliarsi. Smartphone, portafogli, catenine: qualsiasi oggetto di valore andava bene per rimpinguare il bottino con il quale sono poi fuggiti facendo perdere le proprie tracce.

Un episodio che rilancia l’allarme sulla presenza dei rapinatori in zona anche perchè sempre nella serata di ieri, nelle vicinanze del campo sportivo, un altro raid simile è stato portato a termine, probabilmente dalla stessa gang.




Condividi