Sedicenne aggredita da due banditi, arriva polizia: “Hanno sparato”

Trentola Ducenta. Momenti di panico nella notte a Trentola Ducenta. Una ragazzina di 16 anni è stata infatti aggredita tra via Larga e via Salvo d’Acquisto da due banditi. Sulla vicenda indaga la polizia, intervenuta sul posto, dopo una segnalazione: gli agenti hanno preso in custodia la minorenne, accompagnandola a casa dai genitori, considerando anche l’ora.

L’episodio è infatti avvenuto poco dopo le due di notte: la giovane, secondo la testimonianza raccolta dai poliziotti, era in strada e stava rincasando quando è stata affrontata da due giovani, in sella ad uno scooter. La 16enne è riuscita a divincolarsi, scappando e raggiungendo le abitazioni vicine.


Le sue urla hanno infatti svegliato alcuni residenti: molti hanno riferito di aver sentito addirittura un colpo di arma da fuoco. A esploderlo sarebbero stati proprio i due malintenzionati a scopo intimidatorio, anche se questo punto dovrà essere chiarito dalle indagini: non è da escludere che i due abbiano usato una pistola a salve in un tentativo di rapina, per fortuna non andato a segno.

Tra i residenti che le hanno prestato soccorso c’era anche un agente che è riuscito a contattare i colleghi che hanno raccolto la testimonianza della ragazzina, ancora visibilmente sotto choc.

 




Condividi