Blitz dei carabinieri: preso pusher del gruppo Morgillo

San Felice a Cancello. Torna in carcere Francesco Liberti, noto pusher di Cancello Scalo appartenente al gruppo Morgillo.
Il 27enne è stato sorpreso dai militari di Cancello Scalo, capitanati dal maresciallo Olindo Camassa, al di fuori della sua abitazione di viale Ferrovia. Liberti non ha quindi rispettato gli arresti domiciliari a cui era stato sottoposto a fine giugno, dopo che era stato beccato con mezzo etto di coca.



Liberti è stato quindi trasferito al carcere di Santa Maria Capua Vetere. Il 27enne, figlio di un commerciante della zona, è considertao uno dei fornitori della coca alla Cancello “bene”.
A fine giugno Il blitz fu condotto dal nucleo operativo radiomobile della Compagnia calatina, guidato dal tenente Vittorio Palmiero, che da settimane sta cingendo d’assedio le residue piazze di spaccio della Valle di Suessola con perquisizioni a tappeto e controlli incrociati, soprattutto in prossimità del weekend, il momento clou delle vendite per i pusher, considerata l’enorme richiesta di stupefacenti che arriva anche dalle località limitrofe.




Condividi