Bellopede, ipotesi attentato incendiario. LE ULTIME

Marcianise. Fiamme nell’azienda bufalina dei Bellopede, danni ingenti e paura: sono ancora in corso le operazioni di spegnimento all’interno di uno delle attività del settore più grosse dell’hinterland di Marcianise. Un rogo che ha suscitato grande clamore anche perchè a pochi metri di distanza da via Ponteselice, luogo dell’incendio, in quel momento si stava concludendo la seconda serata della Sagra della Rana. L’allarme è stato lanciato poco dopo le 23 ai vigili del fuoco del locale distaccamento.

In attesa della fine dei rilievi, assume rilevanza l’ipotesi del rogo doloso, avvalorata anche dalla vastità dell’incendio e dalle modalità. Le indagini sono affidate agli agenti del commissariato di Marcianise.

Il post del sindaco Antonello Velardi

“Un incendio di vaste proporzioni è divampato in tarda serata alla periferia di Marcianise, nella zona di Ponteselice. È andata a fuoco un’azienda bufalina, di proprietà di una nota famiglia marcianisana” ha scritto il sindaco Antonello Velardi.

“Le fiamme sono visibili da tutta Marcianise. Il fuoco è molto intenso, si stanno bruciando i capannoni dove è accatastato il mangime per gli animali. Si sentono tutto intorno scoppi a ripetizione.

Non ci sono pericoli immediati, non si teme una bomba ecologica. Sul posto è subito giunta una squadra di Vigili del Fuoco del distaccamento di Marcianise. A seguire un’altra squadra di supporto. La zona è presidiata da personale dell’Esercito e della nostra polizia municipale.

Sta seguendo le operazioni anche il nostro consigliere Antonio Golino, presidente della commissione Ambiente al quale ho chiesto aggiornamenti. I Vigili del Fuoco non fanno previsioni sui tempi di spegnimento. È ancora presto per stabilire anche le cause dell’incendio. Al momento la situazione è sotto controllo.”

LE FOTO


 

 




Condividi