Servizio idrico e raccolta rifiuti al palo: chiesto consiglio comunale urgente

Cancello ed Arnone. Sembra che a Cancello Arnone non funzioni proprio nulla. A lamentarsi oltre alla minoranza c’è pure Francesco Di Pasquale, responsabile di Fratelli d’Italia che chiede un consiglio comunale urgente.

Ecco la nota protocollata in Municipio: Oggetto: servizio idrico e servizio di raccolta rifiuti-Richiesta di convocazione del Consiglio Comunale..

Con la presente,

facendo seguito alle numerose note da anni inviate;

visto che esiste una storia continua del problema acqua- servizio idrico e che il servizio non è completo; ed inoltre vi sono da tempo spese extra per avere il servizio;

visto che nelle nostre zone da tempo esiste un problema rifiuti e considerato che questo si è sempre riversato anche in alcuni momenti nella nostra comunità;


considerato anche che esiste nella Provincia di Caserta, da anni, la questione tariffe alte del servizio, quindi anche nella nostra comunità;

considerato quindi che esiste ancora il problema del mancato servizio in alcune zone o per determinati giorni, ovvero servizio non effettuato.

Considerato comunque che il mancato servizio e il servizio non completo comporta la riduzione della somma da pagare, ed a tale proposito ci sono autorevoli sentenze a favore dei cittadini ed anche atti del nostro Comune, tra cui la delibera di Consiglio Comunale, n. 11/2014;

tutto ciò premesso e considerato chiede alle S.V. che finalmente si faccia in seduta pubblica un Consiglio Comunale per dibattere insieme queste problematiche, anche perché  se ne parla pure  e poi non vengono affrontate-risolte, al fine di stabilire delle norme, di risolverle un poco alla volta nel migliore modo possibile.




Condividi