Far west sull’Appia: marito pestato a sangue dall’amante della moglie

Santa Maria a Vico/Cervino. Brutto episodio a Santa Maria a Vico verso l’ora di pranzo, scene da far west allo stato puro.
C’è stato un inseguimento sulla Nazionale terminato all’altezza della pompa di benzina Erg, un uomo del posto con una macchina ha affiancato un’altra vettura, costringendola a fermarsi, quasi l’ha speronata.


L’aggressivo guidatore è sceso dalla macchina e ha cominciato a pestare a sangue il 50enne Giovanni, originario di Messercola, ma residente a Santa Maria a Vico.
Diversi i colpi inferti e la vittima dell’aggressione all’interno dell’auto è rimasta seriamente ferita al braccio, era pieno di sangue, evidentemente si è spaccato un vetro della macchina.
Dopo il pestaggio l’aggressore ha preso la vettura ed è andato via. Subito si è formato un capannello di persone attorno al signor Giovanni, quasi sotto choc.
L’uomo ha cercato di tamponare la ferita alla buona e poi si è rifugiato dai carabinieri che stanno a pochi metri.
Poco dopo gli stessi militari hanno avvertito il 118, sul posto infatti è arrivata un’ambulanza. I sanitari sono entrati nella caserma hanno medicato l’uomo e gli hanno anche applicato un lavaggio.
Giovanni è stato poi trasportato direttamente all’ospedale con una visitosa fasciatura al braccio, in stato di choc.


Il suddetto da qualche anno ha dovuto fare i conti con il tradimento della moglie che per diverso tempo ha avuto questo amante.
Poi la donna, innamorata pazza, ha deciso di lasciare il tetto coniugale con tutti i figli e andare a vivere con l’amante sempre a Santa Maria. Evidentemente i nodi in sospeso di questa vicenda sono ancora tanti, così come i rancori ed ora si è arrivati a questo punto.




Condividi