Sosta selvaggia in via Rao, Glorioso: “Ho visto gente in bici rischiare la pelle”

Capodrise. La rabbia dell’esponente di minoranza Giuseppe Glorioso sul caso di via Rao, parole durissime e anche ironiche del 32enne ex candidato sindaco.

Ecco le sue parole:

Sono aperte le iscrizioni per le seguenti discipline: SLALOM e SLALOM GIGANTE.

 Ieri, alle ore 19,25 circa, ho assistito ad una gara di allenamento .

Il tracciato di via RAO era davvero difficile e prevedeva soste selvagge doppie, triple e anche un parcheggio di traverso di un SUV.

Protagonisti della gara una famiglia in bici che cercavano di portare a casa la pelle facendo uno slalom tra le macchine in sosta.


Il senso unico di via Rao, introdotto per garantire una maggiore sicurezza dei pedoni e dei ciclisti, si è trasformato in una opportunità “olimpionica” per l’intera collettività.

Cose da pazzi. Nei prossimi giorni chiederò alla Polizia Municipale una maggiore attenzione e rispetto per le soste selvagge sull’intero territorio comunale. Inoltre chiederò all’ amministrazione di apportare delle modifiche al nuovo piano traffico.
Da dove partire?
Dalla viabilità nei pressi degli istituti scolastici; è da rivedere.




Condividi