Scoperta piantagione di marijuana, arrestato 41enne. Maxi sequestro

Capua. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Capua (CE), in via IV novembre della frazione di Sant’Angelo in Formis, unitamente a personale della locale Stazione, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per coltivazione illegale di piante di marijuana, di Badia Cesare, cl. 1977, del luogo.

I militari dell’Arma, a seguito della perquisizione domiciliare eseguita a carico dell’uomo, hanno rinvenuto sul terrazzo e nel giardino di pertinenza, dallo stesso trasformati in serre, 8 piante di canapa indiana avente altezza di circa mt. 1 cad., per un peso complessivo di circa kg. 5, oltre ad idonea attrezzatura e confezioni di terriccio, lampade incandescenti, fertilizzante,  impianto di riscaldamento a led, il tutto occorrente per la coltivazione, crescita, essiccazione e confezionamento dello stupefacente. Il materiale rinvenuto era custodito nella cantina dello stabile, adibita a laboratorio.


Inoltre, all’interno dell’abitazione sono stati altresì rinvenuti, occultati in vari contenitori di metallo, complessivamente 91 semi di canapa indiana, oltre ad un bilancino di precisione ed altro materiale atto al taglio e confezionamento della stupefacente, per la vendita al dettaglio.

Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Badia Cesare è stato sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.




Condividi