Violenza sessuale ai danni di una bimba, il 67enne si dichiara innocente

Recale. Si è dichiarato innocente Domenico F., il presunto molestatore della bambina di 8 anni di Recale, episodio avvenuto lo scorso 15 agosto presso la congrega della chiesa di Recale Santa Maria Assunta, durante la festa di Ferragosto.


Lo ha detto durante l’interrogatorio di garanzia, assitito dal suo legale, al gip Campanaro.
Il 67enne, accusato di violenza sessuale, ha detto di non aver fatto nulla di grave ma c’è un video che dice il contrario e sul quale si regge l’impianto accusatorio.
Per ora resta ai domiciliari. Il giorno dopo il suo arresto ignoti diedero fuoco al portone di casa, in particolare la parte del citofono…




Condividi