Comune chiude Ponte Nuovo, scattano controlli. Quello Romano a doppio senso

Capua. Tra un’ora e mezza scatta una vera e propria rivoluzione (seppur momentanea) nella circolazione cittadina soprattutto in riferimento ai ponti sul Volturno. Con un’ordinanza firmata ieri dal comandante della polizia municipale Carlo Ventriglia il Comune ha disposto la chiusura per lavori dalle 14 di oggi del Ponte Nuovo: lo snodo riaprirà soltanto quando saranno terminati gli interventi e i controlli.

Da quanto emerge si dovrebbe partire con una verifica sulla staticità del ponte da parte di periti. Contestualmente il Ponte Romano che collega il centro a Porta Roma sarà a doppio senso di circolazione. Resta comunque in vigore il divieto di circolazione per i mezzi pesanti.

ECCO L’ORDINANZA FIRMATA IERI


CITTA’ DI CAPUA
Provincia di Caserta
COMANDO POLIZIA MUNICIPALE
Ordinanza n. 69 del 5 settembre 2018
Oggetto: chiusura temporanea del Ponte Nuovo sul Volturno, limitatamente all’esecuzione di una perizia
tecnica, dalle ore 14:00 al termine del giorno 6 settembre p.v.
IL COMANDANTE
CONSIDERATO che dalle ore 14:00 del 6 settembre p.v. avrà luogo un accertamento tecnico sul Ponte Nuovo sul Volturno prodromico a valutare la staticità del medesimo;
RITENUTO opportuno garantire la sicurezza e l’incolumità degli addetti ai lavori che potrebbero essere compromesse dal concomitante transito dei veicoli;
VISTO l’art. 107 del D.Lgs. n. 267/2000;
VISTI gli artt. 5, 7 e 37 del C.d.S.;
LETTO il Regolamento d’esecuzione del C.d.S. e successive modificazioni ed integrazioni,
ORDINA
per il giorno 6 settembre 2018, dalle ore 14:00 al termine dei lavori, il divieto di transito per tutti i veicoli sul Ponte Nuovo sul Volturno.
DISPONE
che copia della presente ordinanza venga trasmessa a:
1) Sottosezione Polstrada – città;
2) Comando Stazione Carabinieri – città;
3) Comando Compagnia G.d.F. – città;
4) Comando Prov.le VV.FF. – Caserta;
5) Centrale Operativa 118 – Caserta.
Gli agenti di Polizia Municipale e tutti quelli elencati nell’art. 12 del vigente Codice della Strada sono
incaricati di vigilare sull’esatta osservanza del presente provvedimento, dando la necessaria assistenza.
INFORMA CHE
ai sensi degli artt. 3/4° e 5/3° della legge 7 agosto 1990, n. 241, il Responsabile del procedimento è il
Comandante della Polizia Municipale.
Avverso la presente Ordinanza è possibile esperire, alternativamente, ricorso al T.A.R. della Campania
entro 60 giorni oppure ricorso straordinario al Presidente della Repubblica entro 120 giorni.
Capua, 5 settembre 2018




Condividi