Proseguono i sopralluoghi dei litorali della Campania da parte del Garante dei Disabili

Proseguono i sopralluoghi dei litorali della Regione Campania da parte del neoeletto Garante Regionale dei Disabili in Campania Giuseppe Bove. Questa mattina è stato il turno dei comuni di Sorrento e di Massa Lubrense, per verificare l’abbattimento delle barriere architettoniche per l’accesso al mare, dando continuità ai sopralluoghi che hanno riguardato tutti i Comuni della Penisola fin da Castellammare di Stabia.
“Qui è stato possibile abbattere le barriere, grazie ad una collaborazione tra pubblico e privato di cui voglio essere testimone” dichiara il Garante “che ha riguardato il comitato civico Spiaggia Superabile, le amministrazioni comunali ed i gestori dei lidi balneari”.
A breve sarà organizzata una conferenza stampa congiunta per illustrarne i risultati.
“Sono stato accolto oltre che dai componenti del comitato Luigi “Casablanca”, Angela Aiello (assessore al Comune di Meta), Salvatore e Francesca Esposito” prosegue Bove “anche dagli amministratori dei rispettivi Comuni in cui siamo stati. Ringrazio perciò l’Assessore Maria Teresa De Angelis, il delegato alle politiche sociali Federico Cuomo e il Consigliere Luigi Di Prisco del Comune di Sorrento. Il Vice Sindaco Giovanna Staiano ci ha accolto invece a Massa Lubrense. Li ringrazio per l’impegno civico e la disponibilità che hanno riservato a questo progetto”.

“Qui l’impossibile è diventato possibile” conclude Bove affidando alla sua pagina Facebook questa riflessione: “Ottenuti risultati per le spiagge, ora dobbiamo chiedere l’impegno di tutti, per le barriere che ogni disabile incontra nella quotidianità. Quelle che limitano il diritto alla libertà”. Pare proprio che in Campania qualcosa stia cambiando in meglio.



Condividi