Avvocatessa si uccide dopo alcol test positivo

Regionale. Una avvocatessa di 49 anni, T.P., di Benevento, si è tolta la vita lanciandosi dal quarto piano dell’edificio – in località Mellusi, nella città sannita – dove abitava da tempo. E’ accaduto la scorsa notte.


Giovedì sera, nei pressi dello stadio Vigorito in occasione dell’amichevole di calcio Benevento-Roma, era rimasta coinvolta in un incidente stradale: la sua vettura era stata tamponata da un’altra auto, e all’arrivo della Polstrada la donna era apparsa agli agenti visibilmente alterata.

Sottoposta all’alcol test era risultata positiva: all’esito dell’esame aveva tentato la fuga, ma era stata bloccata dalle forze dell’ordine e denunciata




Condividi