Cantiere del Policlinico, la posizione di Del Monaco e Santillo: “Si può recuperare”

Caserta. “Si è conclusa ieri al Ministero dello Sviluppo Economico la riunione plenaria relativa alla situazione di crisi dell’impresa Condotte spa, appaltatrice tra l’altro del Policlinico di Caserta. Presenti all’incontro i rappresentanti del Ministero e sindacali, e i Commissari” , comunicano i Portavoce del MoVimento 5 Stelle al Senato, Agostino Santillo, e alla Camera dei Deputati, Antonio Del Monaco.


“La situazione è difficile perché c’è una procedura fallimentare in atto, ma Condotte è una società che si spera potrà avere ancora un futuro serio ed importante. L’azienda, infatti, vanta importanti crediti anche da commesse pubbliche, che si spera di recuperare a breve per poter avere un po’ di ossigeno nelle proprie casse. Il cantiere del Policlinico di Caserta”, continuano i due parlametari casertani, “sembra avere buone possibilità per essere ultimato, poiché i Commissari hanno comunicato che si è quasi raggiunta un’intesa con un partner finanziario e con il Rettore dell’Università (committente dell’opera)”.

I Commissari avrebbero infine comunicato l’imminente pagamento degli stipendi di maggio 2018 agli operai utilizzati presso il cantiere del Policlinico casertano.




Condividi