Primo Workshop su legna e sicurezza alimentare. Occhio alla cottura della pizza

Macerata Campania. Grande  Successo di operatori e pubblico alla kermesse svoltasi ieri sera a Macerata Campania presso la Bernardo Legnami, azienda certificata per la vendita di legna ecologica. Gli operatori intervenuti, alcuni dei quali anche stranieri, hanno potuto vedere il ciclo di lavorazione della legna e le modalità con le quali essa viene resa utilizzabile per uso alimentare, ad esempio per la cottura di cibi, come la pizza.


In particolare il proprietario della azienda Diego Bernardo ha mostrato il funzionamento di un forno per l’essicazione, macchinario indispensabile per ottenere legna di qualità. “La nostra azienda -riferisce Bernardo- è uno delle poche della Campania ad avere tutte le autorizzazione e le attrezzature per certificare, a norma di legge, la qualità della legna. Dopo il riconoscimento dell’Arte dei pizzaioli napoletani come patrimonio Unesco sono sempre di più le pizzerie che chiedono la nostra legna, consapevoli dell’importanza per i consumatori della qualità della materia impiegata per la preparazione dei cibi e della necessità di evitare che gli inquinanti presenti su legne non certificate e lavorate adeguatamente possano trasferirsi ai forni e quindi a cibi. A presenziare all’evento anche operatori agro-forestali fornitori della Bernardo legnami, provenienti dall’area del parco regionale del Matese e una delegazione di imprenditori francesi, interessati al ciclo di lavorazione della legna ecologica, allo scopo di fornire ai consumatori prodotti non solo ad alta efficienza energetica, ma anche privi di solventi, resine ed inquinanti chimici.

 

 




Condividi