Schianto 7bis, bilancio si aggrava: seconda vittima dopo Luca

Casal di Principe. Si aggrava il bilancio dello schianto avvenuto nella notte di giovedì sulla Nola-Villa Literno. Oltre al povero Luca Diana c’è infatti una seconda vittima: si tratta di Jacob Alexander Buffa, 21enne militare della base Nato di Gricignano d’Aversa.

Il soldato statunitense era alla guida della Toyota insieme a un commilitone anche lui rimasto ferito nello schianto: è stato immediatamente trasportato all’ospedale San Giuseppe Moscati di Aversa in condizioni molto gravi. Nella giornata di ieri le sue condizioni sono precipitate fino al decesso avvenuto nel pomeriggio. In serata è stata avvertita anche la famiglia in America.


In totale, oltre alle due vittime, ci sono altri tre feriti che sono stati trasportati dopo il terribile sinistro tra le strutture sanitarie di Aversa e Castel Volturno. Tra i contusi anche l’albanese alla guida della vettura che contromano ha imboccato la rampa della Nola-Villa Literno all’altezza di Casal di Principe, provocando l’incidente. Sulla salma del militare americano, così come su quella del povero Luca Diana, sarà disposta l’autopsia: Casal di Principe attende la salma del 29enne dipendente del caseificio Fratelli Schiavone per l’ultimo saluto.




Condividi