GUARDA IL VIDEO. La reazione dei due stranieri ubriachi contro i vigili al corteo

Marcianise. Momenti di grande tensione si sono vissuti questa sera poco prima delle 21 in via Marconi a Marcianise. Proprio mentre nelle vicinanze stava per partire la fiaccolata in memoria di Mario Pio Zarrillo, due stranieri ubriachi hanno seminato il panico.

I due, di nazionalità marocchina ma da tempo residenti a Marcianise, erano a bordo di una Volkswagen Golf vecchio modello di colore grigio: la vettura ha imboccato una zona di San Pasquale interdetta alle vetture per l’imminente corteo. L’auto è piombata a ridosso di alcuni passanti che sono riusciti a fuggire: all’inizio si è temuto si trattasse di un’azione volontaria, ma si è capito che l’assurda azione era dettata unicamente dall’abuso di alcol da parte degli occupanti del veicolo. Una parte della folla si è diretta contro i due che hanno rischiato il linciaggio.

A quel punto sono intervenuti gli agenti di polizia municipale che li hanno invitati ad esibire i documenti, ma la reazione è stata piuttosto violenta. I due stranieri si sono scagliati contro i vigili che sono riusciti a bloccarli soltanto dopo una colluttazione. Il terzo è riuscito a dileguarsi ed è ancora ricercato.

I due sono stati dichiarati in stato di fermo in attesa delle disposizioni del magistrato di turno della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, prontamente informato della vicenda. Uno dei due aveva già precedenti penali, mentre la Golf sulla quale viaggiavano era priva di assicurazione e revisione e per questo è stata sottoposta a sequestro.

Entrambi erano visibilmente ubriachi: il nordafricano alla guida del veicolo è stato condotto in ambulanza all’ospedale di Marcianise per essere sottoposto all’alcol test.

Il plauso di Velardi ai vigili

“Devo fare un particolare elogio, a fine giornata, alla Polizia municipale di Marcianise che stasera è intervenuta con prontezza e professionalità per bloccare due imbecilli che hanno creato un gran trambusto in occasione della fiaccolata in memoria del nostro Mariopio Zarrillo.

Si tratta di due extracomunitari completamente ubriachi che erano a bordo di un’auto in via Marconi, ai confini tra Marcianise e Capodrise, con il volume della radio altissimo. L’auto andava in direzione di via San Francesco dove stava sopraggiungendo la folla che partecipava alla fiaccolata.


I vigili hanno intimato l’alt, chiedendo di abbassare il volume, e questi due imbecilli per tutta risposta hanno accelerato. Ma non ce l’hanno fatta: i vigili di servizio si sono lanciati all’interno dell’auto in corsa e li hanno bloccati. Ne è nata una breve ma violenta colluttazione. I due sono stati finalmente fermati e condotti direttamente al comando, dove sono tuttora e stanno per essere denunciati. Uno dei due è stato portato in ospedale per l’alcol test.

Uno dei vigili è rimasto ferito anche se in modo lieve. Mi dispiace molto. A lui e ai colleghi intervenuti il mio elogio e il grazie per l’operazione. A tutta la polizia municipale di Marcianise un forte plauso per il superlavoro di oggi e per il particolare impegno in questi giorni della festa del Crocifisso.”

IL VIDEO: LA REAZIONE AL CONTROLLO 

IL VIGILE FERITO




Condividi