Doppio colpo, assaltate due gioiellerie

Caserta. Non si arresta l’escalation di colpi ai danni delle oreficerie in provincia di Caserta. Nella stessa notte dell’assalto alla gioielleria Tersigni di Capua e dei raid sventati al Compro Oro di via Musone a Marcianise e a “Gold Shine” a Portico di Caserta, un doppio raid è stato portato a termine nel capoluogo.


Sotto i colpi dei banditi sono cadute due attività molto note di Caserta: la gioielleria Cuomo di via Alois e l’oreficeria Veccia di via Mazzini. Sulle due irruzioni indagano gli agenti della questura di Caserta giunti immediatamente sul posto per i rilievi del caso: l’ipotesi degli investigatori è che dietro le incursioni ci siano gli stessi autori.

In via Mazzini le telecamere hanno infatti ripreso una Volkswagen Golf che contromano ha percorso un tratto nel centro dopo essersi stati scoperti dal titolare di un negozio vicino che ha lanciato l’allarme. L’ammanco più grave è stato registrato da Cuomo dove i malviventi sono scappati via con oro ed oggetti preziosi.




Condividi