Guerra per i manifesti di morte: presi a sprangate 2 attacchini della ditta Iorio

Maddaloni/Santa Maria a Vico. Un brutto episodio è avvenuto alla fine della settimana scorsa a Maddaloni città. Un pestaggio violento e non solo ai danni di due dipendenti della ditta Iorio pompe funebri, quella più conosciuta nella città calatina.


I due operai dell’agenzia di pompe funebri sono stati aggrediti da due persone di Santa Maria a Vico, mentre stavano attaccando manifesti funebri. All’improvviso sono arrivati questi due, uno dei quali armato di mazza da baseball. Prima ha sfondato il parabrezza del furgone della ditta Iorio e poi insieme a percussione hanno pestato a mani nude e con la mazza i due malcapitati.

I feriti sono stati costretti a cure mediche e poi hanno effettuato denuncia alla stazione dei carabinieri di Maddaloni. I due aggressori erano persone a loro conosciute. Le indagini sono in corso.




Condividi