Carabinieri in Comune: presi atti sui Pellini

Acerra. Visita dei carabinieri al Comune di Acerra: i militari del Noe si sono infatti recati nell’ufficio ecologia su disposizione della Procura della Napoli.

Stando a quanto riferito da “Il Mattino” gli uomini della Benemerita hanno prelevato atti relativi alla famiglia Pellini, gli imprenditori attivi nel settore dello smaltimento dei rifiuti e condannati in via definitiva per disastro ambientale, salvo poi essere scarcerati la settimana di Pasqua.


Nel mirino della Procura e dell’Anac ci sarebbero le procedure non avviate per l’acquisizione al patrimonio comunale delle aree con gli impianti di smaltimento. L’attività dei carabinieri in Comune è giunta a seguito della denuncia presentata nei mesi scorsi dagli ambientalisti acerrani.

 




Condividi