Liberata la salma, Casale dà l’addio ad Antonio

Casal di Principe. Una città intera pronta a stringersi intorno alla famiglia e a piangere l’ennesimo figlio di Casal di Principe che ha perso la vita sulle strade. Il secondo in appena una settimana dopo il povero Luca Diana, deceduto in uno scontro con un’auto che proveniva contromano sulla Nola-Villa Literno.

Alle 15,30 di oggi nella chiesa di Santo Spirito di Casal di Principe saranno celebrati i funerali di Antonio D’Ambrosca, il 35enne morto nella notte tra martedì e mercoledì in seguito a un terribile incidente avvenuto in via Vaticale.


La salma di “Bebè”, come molti lo chiamano in città, è stata liberata in queste ore dalla Procura della Repubblica di Napoli Nord dopo l’esame autoptico effettuato. Per l’incidente è indagato un minorenne, A.C., che si era messo alla guida della Fiat Punto di famiglia e stava in quel momento rientrando a casa.

L’auto si è scontrata con lo scooter sul quale viaggiava il povero Antonio insieme ad una ragazza, rimasta poi ferita per fortuna non modo in grave.




Condividi