Opere pubbliche, Pagliaro: “Con Schiappa miglioramento senza precedenti”

MONDRAGONE. “L’approvazione del Piano Spiaggia, la realizzazione dello Skate park, le tante opere pubbliche della zona lido e la Casa del mare, di prossima realizzazione, unitamente all’avvio del Grande Progetto La Bandiera Blu del Litorale Domizio, rappresentano la più imponente azione di rilancio della fascia costiera che la nostra Città abbia mai conosciuto dal dopoguerra ad oggi”.

A dichiararlo è l’Assessore all’Urbanistica Antonio Pagliaro, che continua: “E’ per questo che bisognerà sostenere il Sindaco Giovanni Schiappa e questa maggioranza di governo cittadino, affinché si possa completare un’ opera di miglioramento senza precedenti. Nei prossimi cinque anni – continua l’Assessore Pagliaro – bisognerà sfruttare quanto abbiamo costruito in questi anni. Dar seguito alle nuove concessioni degli stabilimenti balneari, sfruttare l’opportunità di gestione delle spiagge libere attrezzate, ma anche lavorare ad un diverso rapporto con i proprietari degli immobili della zona mare, affinché possano finalmente approdare a dei nuovi sistemi di accoglienza, utilizzando i propri immobili più come bad and breakfast e moderne strutture ricettive. Se vogliamo una nuova immagine, dobbiamo lavorarci tutti. Da questo dobbiamo ripartire, puntando su un’urbanistica rinnovata, un verde pubblico più curato e delle strutture finalmente più in linea con le esigenze. Con azioni condivise ed interventi mirati porremo le condizioni affinché – conclude Pagliaro – chi vivrà la nostra zona lido non dovranno essere soltanto persone che arrivano la mattina, utilizzano la nostra spiaggia e vanno via la sera, spesso non lasciando neanche un euro ai mondragonesi”.