Conto alla rovescia per il big match tra Juve e Napoli: si decide la Serie A

SPORT. È cominciato ufficialmente il countdown che porta alla sfida delle sfide, al match che vale lo scudetto. La sfida tra Juventus e Napoli, infatti, è alle porte e le due squadre si preparano ad affrontare al meglio una delle partite più importanti degli ultimi sette anni. Skybet.it, il noto bookmaker, da ovviamente la Juve avvantaggiata per il fattore campo ma nulla è scritto, tutto è davvero possibile.

I bianconeri guidati da mister Massimiliano Allegri hanno sei punti di vantaggio sul Napoli di Sarri, dopo un cammino clamoroso che ha portato i bianconeri a far segnare numeri pazzeschi e che li piazzano al primo posto in Serie A per reti segnate, e allo stesso tempo confermando la miglior difesa del campionato. La condizione fisica sembra essere a vantaggio della Juventus che torna da una doppia sfida al Real Madrid con grande carica dopo aver sfiorato l’impresa al Santiago Bernabeu. La stanchezza, però, potrebbe farsi sentire nella testa e sulle gambe dei bianconeri che puntano a conquistare il settimo scudetto consecutivo. L’ex tecnico del Milan può contare su un Douglas Costa in grande spolvero, tanto che l’ex Bayern Monaco si prepara a partire da titolare nella sfida dell’Allianz Stadium di domenica 22 aprile.

Con lui giocheranno sicuramente Dybala e Higuain, mentre sono da valutare le condizioni di Miralem Pijanic, uscito anzitempo nella sfida con la Sampdoria per un fastidio muscolare. Qualora i bianconeri dovessero vincere contro il Napoli, il settimo scudetto consecutivo diventerebbe realtà, con ben 9 punti di vantaggio da gestire nelle ultime quattro giornate.

Il Napoli di mister Maurizio Sarri, invece, arriva alla sfida dell’anno con qualche dubbio in più e con l’obbligo di portare a casa una vittoria che riaprirebbe clamorosamente la corsa allo scudetto, con la Juve impegnata nelle sfide a Inter e Roma nelle giornate successive al big match di Torino.

La squadra partenopea non sta vivendo un periodo fisico brillante, specie in alcuni uomini chiave come Allan, Insigne e Mertens, ma possono contare sulla verve fisica di un ritrovato Arkadius Milik. Il tecnico toscano è pronto a caricare la squadra in visto di quella che potrebbe essere la sfida decisiva per il campionato del Napoli che fino a questo momento ha raccolto risultati straordinari e per questo motivo meriterebbe un’altra possibilità per la conquista del titolo.

A Torino l’ex tecnico dell’Empoli schiererà la formazione tipo, con l’attacco leggero Mertens, Insigne e Callejon. A centrocampo spazio a capitan Marek Hamsik, al regista Jorginho ed al brasiliano Allan. Gli azzurri nella sfida alla Juventus hanno la possibilità di certificare la bontà del progetto tecnico costruito nel tempo da mister Maurizio Sarri, che meriterebbe il titolo per quanto dimostrato negli ultimi anni in termini di qualità del gioco espresso.

Sarà, dunque, una sfida decisiva per quanto riguarda la conquista dello scudetto. La Serie A si decide domenica 22 aprile, nella sfida tra Juventus e Napoli.