Ragazza ferita sui binari della stazione

CAIAZZO. Momenti di grande spavento oggi presso la stazione di Caiazzo. Verso le 16 una ragazza è stata trovata distesa per terra, ferita, sui binari della stazione.

La dinamica non è stata sin dall’inizio chiara; è stato difficile stabilire se la ragazza fosse caduta scendendo da un treno appena arrivato oppure fosse inciampata passando per i binari, senza scendere per il sottopassaggio, per raggiungere un treno in partenza. Subito la giovane, appena trovata, di cui l’identità e l’età sono ancora sconosciute, è stata soccorsa per poter essere spostata dal posto. Dopo circa un quarto d’ora è arrivata l’ambulanza sul luogo chiamata dai soccorritori.

I paramedici e gli infermieri hanno rilevato varie escoriazioni e ferite anche sanguinanti sul corpo della ragazza. La caduta molto probabilmente ha avuto un impatto doloroso, ma fino ad ora non sono giunte voci di probabili ferite per gli organi interni.
La giovane, infine, è stata portata in ospedale dall’ambulanza, per ricevere le migliori cure.
Sono stati attimi di grande tensione e paura.

Qualche viandante che ha intravisto il corpo disteso aveva avuto l’impressione che la giovane fosse stata investita da un treno in passaggio e l’inquietudine ha preso il sopravvento, tra tremori ed urla generali.
Uno spettacolo davvero raccapricciante, dunque, quello a cui si è assistito oggi presso la stazione. Si tratta infatti di una linea ferroviaria abbastanza trafficata in cui si incontrano treni inter-regionali che passano per Caserta e diretti soprattutto verso Piedimonte Matese e verso Napoli e dintorni; e quindi non pochi hanno assistito al tragico spettacolo.