Scopre il marito appartato con l’amante e finisce a botte

RECALE/CAPODRISE. Scopre il marito con l’amante e succede il putiferio. E’ accaduto ieri tra Recale e Capodrise, in via Scorticatoio, non lontano dal Ponte Viola.
In serata una donna di circa 40 anni a bordo dell’auto ha incrociato il marito che si trovava appartato con l’amante.
Da qui è successo di tutto, perchè l’uomo si è dato alla fuga e sono rimaste una davanti all’altra le due donne, una delle quali si chiama Rossella.
La moglie tradita ha afferrato l’amante del congiunto per i capelli e ha cominciato a prenderla a calci.
Una scena di una violenza inaudita a cui hanno assitito diverse persone, visto che quello è un posto di passaggio.

Botte da orbi, poi alla fine le due donzelle sono state divise da alcuni avventori di attività commerciali del posto.
Non è da escludere che i protagonisti della vicenda non fossero della zona comunque il trio non è passato inosservato.