Concorso vigili stagionali: info su luogo, commissione e banca dati

SANTA MARIA CAPUA VETERE. Sono state fissate per il 26 aprile prossimo le prove di esame per partecipare alla formazione di una graduatoria di idonei per l’assunzione a tempo determinato di vigili urbani stagionali.

Le prove si svolgeranno con inizio alle nove e trenta presso la scuola di Formazione Forense “Elio Sticco” in via Lussemburgo.
Sul sito dell’ente è stata pubblicata anche la banca dati dei quesiti che saranno proposti ai candidati. Intanto, è stata anche nominata la commissione giudicatrice del concorso per vigili stagionali che risulta composta dal segretario comunale, Mariaemilia Lista, dal comandante dei vigili urbani di Aversa, Stefano Guarino e dal dipendente dell’ente, Annibale Guarino in funzione di segretario. Quanto mai nutrita si è evidenziata la pattuglia di aspiranti vigili urbani stagionali che hanno presentato istanza per poter partecipare ad una selezione preventiva per essere poi ammessi alla prova conclusiva.

85 domande sono state accolte su di un totale di 144 pervenute e ciò dimostra la urgente necessità di un posto di lavoro anche se precario, ma che poi si spera sarà trasformato in posto fisso. Le domande accolte hanno formato una lista di partecipazione alla formazione di una graduatoria di idonei alla qualifica di vigili urbani stagionali. Seguendo le direttive dell’esecutivo,  il dirigente comandante,  Salvatore Schiavone, ha approvato il bando per la selezione pubblica per esami finalizzata alla formazione di una graduatoria da utilizzare per l’assunzione a tempo determinato, massimo 18 ore settimanali, di vigili urbani. La prova selettiva consisterà in risposte a quiz a soluzioni multiple e che riguardano gli ordinamenti comunali, il codice della strada, diritto e procedura penale e così via.

ANTONIO TAGLIACOZZI

Concorso vigili stagionali, nominata la commissione

SANTA MARIA CAPUA VETERE. Nominata la commissione giudicatrice del concorso per vigili stagionali che risulta composta dal segretario comunale, Mariaemilia Lista, dal comandante dei vigili urbani di Aversa, Stefano Guarino e dal dipendente dell’ente, Annibale Guarino in funzione di segretario.
Intanto, quanto mai nutrita si è evidenziata la pattuglia di aspiranti vigili urbani stagionali che hanno presentato istanza per poter partecipare ad una selezione preventiva per essere poi ammessi alla prova conclusiva. 85 domande sono state accolte su di un totale di 144 pervenute e ciò dimostra la urgente necessità di un posto di lavoro anche se precario, ma che poi si spera sarà trasformato in posto fisso. Le domande accolte hanno formato una lista di partecipazione alla formazione di una graduatoria di idonei alla qualifica di vigili urbani stagionali.

Seguendo le direttive dell’esecutivo, il dirigente comandante, Salvatore Schiavone, ha approvato il bando per la selezione pubblica per esami finalizzata alla formazione di una graduatoria da utilizzare per l’assunzione a tempo determinato, massimo 18 ore settimanali, di vigili urbani. La prova selettiva consisterà in risposte a quiz a soluzioni multiple e che riguardano gli ordinamenti comunali, il codice della strada, diritto e procedura penale e così via.

ANTONIO TAGLIACOZZI