Chiede 5 mila euro al Pannazzaro: scatta avviso di garanzia per ras sanfeliciano

SAN FELICE A CANCELLO. Incredibile vicenda a San Felice a Cancello, indagato un pregiudicato della zona, F.A, per estorsione.

Il suddetto ha chiesto 5000 euro a signor D.A, sui concittadino e proprietario di casa, che fa parte della famiglia dei pannazzari. La vicenda è dello scorso agosto. Il pannazzaro, proprietario dell’immobile, aveva chiesto lo sfratto al pregiudicato, della serie: “Te ne devi andare la casa mi serve”.

Di tutto contro dopo qualche giorno il pannazzaro viene fermato in strada da F.A. che gli dice: “Se vuoi che me ne vada mi devi dare 5000 euro”. Da qui la denuncia. Dopo un mese di indagini l’altro giorno al pregiudicato è stato consegnato l’avviso di conclusione delle indagini.

Un avviso di garanzia quindi, ora dovrà rispondere di estorsione.