Picchia la moglie per 10 anni: arriva la condanna esemplare

MATESE. I Carabinieri della Stazione di Prata Sannita hanno dato esecuzione all’ordine di carcerazione emesso dall’ufficio esecuzioni penali del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere, nei confronti del pregiudicato Pisaturo Antonio, 41 anni, residente a Pratella.

L’uomo dovrà espiare una pena di 7 anni di reclusione per  maltrattamenti continuati ed aggravati nei confronti della coniuge e dei figli minori, reati commessi dal 2005 al 2015.

Lo stesso, infatti, in più occasioni e per futili motivi, aveva aggredito verbalmente e fisicamente la moglie al fine di estorcerle denaro.

Pisaturo è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.