Presentato in Spagna libro di uno storico sammaritano

SANTA MARIA CAPUA VETERE. Uno degli ultimi libri dello storico locale ed appassionato della sammaritanietà, Giovanni Laurenza, ha ottenuto un giusto riconoscimento addirittura in Spagna dove è stato tradotto in lingua iberica il libro su Nicola Salzillo, artista di fama nato a Santa Maria ma cresciuto artisticamente e culturalmente in Spagna, dove raggiunse i massimi vertici dell’arte lignea barocca dell’epoca. E nelle città di Murcia e Lorca sono conservate le sue più belle e prestigiose opere scultoree in legno riproducenti figure ed immagini sacre. Il libro di Giovanni Laurenza è stato pubblicato dall’Università Cattolica di Murcia e arricchito con le illustrazioni di Zacarias Cerezo. L’introduzione è della direttrice del museo “Salzillo” di Murcia, Maria Teresa Marin Torres.

La presentazione ufficiale del testo si è svolta nella Jglesia de Jeus del Museo Salzillo alla presenza delle massime autorità accademiche e del vescovo della diocesi di Cartagena, monsignor  Josè Manuel Lorca Planes. Presente anche Zacarias Cerezo che è stato in più di una occasione a santa Maria donando i suoi acquerelli che ritraggono i punti più caratteristici della città.
A Giovanni Laurenza, per anni dirigente del comune di Santa Maria sono pervenuti i complimenti degli appassionati della materia e degli studiosi di storia locale ai quali si aggiungono i nostri personali e quelli di tutta la redazione.
ANTONIO TAGLIACOZZI