Abusi edilizi, il sindaco di Casale si schiera al fianco di De Luca

CASAL DI PRINCIPE. Il sindaco di Casal di Principe Renato Natale esprime appezzamento per il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca che oggi, durante una conferenza stampa, “ha chiarito – spiega il sindaco – che la legge regionale sull’abusivismo edilizio non parla di sanatoria, e lascia fuori dal provvedimento tutta una serie di abitazioni insistenti in aree con particolari vincoli. Concordo anche con le proposte di De Luca sulle norme anti-abusivismo”.

Il Governatore ha proposto il carcere fino a tre anni per chi realizza abusi edilizi. Natale sottolinea poi l’aspetto “della sicurezza antisismica, che insieme all’efficientamento energetico, sarebbero parte fondamentale dei piani di rigenerazione urbana proposti al Governo per recuperare le abitazioni abusive; costringeremmo così i proprietari a sistemare in modo antisismico le abitazioni in cambio di una licenza in sanatoria, fermo restando che si deve trattare di prime case costruire in zone non vincolate”.