L’estate (anticipata) è finita. LE PREVISIONI METEO SU CASERTA

Caserta. L’assaggio d’estate ci sta lasciando. Tempo ancora estremamente variabile per l’inizio della settimana, con il persistere di condizioni di instabilità nella prima parte della settimana in gran parte dell’Italia. Le temperature subiranno da lunedì una generale diminuzione che sarà più evidente al Centro-Nord, dove i valori si porteranno anche al di sotto delle medie stagionali. In Campania l’inizio della settimana segna di fatto la fine di quest’anticipo d’estate finora respirato.

Le previsioni di 3bmeteo.com

3bmeteo.com comunica le previsioni del tempo sull’Italia per i prossimi giorni.

LUNEDI’ 14 MAGGIO Al Nord spiccata variabilità su tutti i settori con occasione per rovesci e temporali, più diffusi al pomeriggio sulle zone alpine. Temperature in calo, massime tra 15 e 20. Al Centro instabile su Sardegna e Toscana con piogge e locali temporali, qualche isolato piovasco anche sul Lazio, in generale più soleggiato sull’Adriatico. Temperature in calo, massime tra 16 e 20. Al Sud residua variabilità con qualche ultimo piovasco in esaurimento sul basso Tirreno, discreto altrove. Temperature in calo, massime tra 17 e 21.

MARTEDI’ 15 MAGGIO Al Nord ancora un po’ instabile su Alpi centro orientali e Triveneto, nuvoloso-variabile ma più asciutto al Nordovest e pianure occidentali. Temperature in calo, massime tra 15 e 19. Al Centro diffusa instabilità con rovesci e temporali sparsi, anche moderati nelle ore centrali ma in graduale assorbimento tra la sera e la notte. Temperature in calo, massime tra 15 e 18. Al Sud fronte in transito con piogge e temporali da ovest a est, meno interessata la Sicilia occidentale. Temperature stabili, massime tra 17 e 21.

MERCOLEDI’ 16 MAGGIO Al Nord nel complesso soleggiato salvo locale variabilità specie diurna su Alpi e Prealpi centro orientali, associata a qualche piovasco. Temperature in rialzo, massime tra 19 e 24. Al Centro nel complesso soleggiato al mattino, pomeriggio con instabilità temporalesca tra Dorsale e tirreniche, torna il bel tempo in serata. Temperature in rialzo, massime tra 18 e 21. Al Sud ancora un po’ instabile tra Campania, Molise e Puglia con fenomeni in esaurimento serale, buono altrove. Temperature stabili, massime tra 17 e 21

Previsioni Caserta (3b meteo)

Lunedì 13°-23° Pioggia debole
Martedì 11°-19° Pioggia forte
Mercoledì 11°-20° Temporali
Giovedì 11°-24° Sereno
Venerdì 11°-27° Sereno
Sabato 14°-26° Pioggia forte

Trema la Sicilia, tre scosse in 6 ore

NAZIONALE. Paura in Sicilia dove si sono registrate 3 scosse nel giro di appena 6 ore. La più seria si è registrata a largo delle Eolie anche se per fortuna non ci sono stati danni. Ecco i tre episodi registrati dai sismografi partendo dal più recente.

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.4 e’ stata registrata, alle 08.46, dalla Rete sismica dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, nell’arcipelago delle Eolie, tra Lipari, Salina e Panarea, nel messinese. L’evento e’ stato localizzato ad una profondita’ di 262 chilometri.

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.4 e’ stata registrata, alle 05.23, dalla Rete sismica dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, a tre chilometri dal comune di Ragalna, nel catanese. L’evento e’ stato localizzato ad una profondita’ di 12 chilometri, con epicentro tra i comuni di Ragalna, Santa Maria di Licodia, Biancavilla, Belpasso, Nicolosi, Paterno’, Adrano, in provincia di Catania.

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.8 e’ stata registrata, alle 02.51, dalla Rete sismica dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, al largo della costa siciliana nord orientale, nel Messinese. L’evento e’ stato localizzato ad una profondita’ di 76 chilometri.

Arriva la pioggia: c’è addirittura l’allerta della Protezione civile

CASERTA. Dall’afa all’allerta meteo per la pioggia della Protezione civile il passo è brevissimo.  E’ quanto sta accadendo in questo primo giorno di settembre a Caserta ed in tutta la provincia, dove le nubi si sono iniziate a vedere, prendendo il posto del sole, ma dove la temperatura resta ancora molto alta.

Ma da sabato la situazione dovrebbe peggiorare (o migliorare, dipende dalla vostra sopportazione del caldo).  La Protezione civile della Campania ha lanciato addirittura l’allerta meteo di colore giallo per i temporali in arrivo su tutta la Regione Campania che dovrebbero caratterizzare l’intero week end.

Gli esperti di 3BMeteo prevedono per sabato “cieli molto nuvolosi o coperti con piogge e rovesci anche temporaleschi. in serata ampie schiarite, ma sono previsti 23mm di pioggia. Durante la giornata di sabato la temperatura massima registrata sarà di 26°C, la minima di 20°C.

In arrivo 2 giorni di ‘fuoco’: umidità record fino all’80%. Allerta della Protezione civile

CASERTA. Dalle 12 di domenica, e per le successive 48 ore, potranno verificarsi condizioni di criticità per rischi da ondata di calore in Campania. Lo rende noto la Protezione civile della Regione Campania, sulla base delle analisi effettuate sui valori osservati in tempo reale dalla rete termoigrometrica del Centro Funzionale.

Si prevedono, in particolare, temperature massime che saranno superiori ai valori medi stagionali di 4-5 gradi, associate a un tasso di umidità che, nelle ore serali e notturne, supererà anche il 70-80%, e a condizioni di scarsa ventilazione.

La Protezione Civile raccomanda agli enti competenti di porre in essere tutte le misure necessarie a tutelare le fasce fragili della popolazione. Anche perché le previsioni per i prossimi giorni a Caserta e provincia non fanno sperare l’arrivo di un po’ di fresco.

Allarme afa nel casertano: la temperatura risale fino ai 36 gradi. Ecco le previsioni

CASERTA. Il caldo è tornato a farla da padrone a Caserta e provincia. Sono tornate temperature che sarebbero sopra media anche per luglio almeno fino all’avvio di settembre, quando fisiologicamente la stagione dovrebbe essere in declino con l’inizio dell’autunno meteorologico.

L’aria calda dal Nord Africa continuerà infatti ad essere pompata sulla Penisola. Tra domenica e lunedì le massime sulle aree interne raggiungeranno punte di 35-36°C, se non picchi localmente superiori•

Non si intravedono purtroppo almeno nel medio termine grossi scossoni a questa situazione, che potrebbe portare alle benefiche piogge sull’Italia, se non un graduale abbassamento del flusso umido atlantico.

In provincia di Caserta si prevedono per i prossimi giorni temperature tra i 33 ed i 36 gradi, anche se la sera si attesteranno sotto i 20 gradi. Molto caldo anche ad inizio settembre, con picchi previsti fino a 37 gradi.